Obbligo fatturazione elettronica forfettari 2024

Fatturazione Elettronica Novità 2024

Fatturazione elettronica: obbligo forfettari 2024

Dal 1° gennaio del 2024 entrerà in vigore una nuova normativa riguardante l’obbligo di fatturazione elettronica per i forfettari.
Questa nuova regolamentazione rende obbligatorio l’utilizzo della fattura elettronica anche per i forfettari che nel 2021 non hanno superato i 25.000 euro di ricavi. Con questa misura si vuole semplificare e modernizzare il processo di fatturazione, garantendo maggiore trasparenza e facilitando i controlli fiscali.

I forfettari finora potevano emettere fatture cartacee o scontrini fiscali. Tuttavia, a partire dal 2024, anche per loro sarà necessario l’utilizzo della fattura elettronica per registrare tutte le transazioni commerciali.
Questa regola si applica indipendentemente dal volume di ricavi ottenuti nel 2021.

La fatturazione elettronica offre numerosi vantaggi, sia per le aziende che per l’amministrazione fiscale, semplificando la gestione amministrativa dato che elimina la necessità di produrre e conservare documenti cartacei.

Dotarsi di un software di fatturazione elettronica

Per i forfettari che dovranno adeguarsi all’obbligo di fatturazione elettronica, è importante prendere alcune misure per garantire il rispetto delle nuove regole.
Innanzitutto, è necessario acquisire un software di fatturazione elettronica compatibile con le specifiche richieste.
Questo software dovrà generare e inviare correttamente le fatture elettroniche in formato XML, come previsto dalla normativa vigente ad aggiornata.

Modalità di invio delle fatture elettroniche e SDI

Inoltre, è importante informarsi sulle modalità di invio delle fatture elettroniche al Sistema di Interscambio (SDI), che è la piattaforma attraverso cui avviene la trasmissione dei documenti fiscali. Sarà necessario ottenere le credenziali di accesso e seguire le istruzioni per l’invio delle fatture al sistema SDI. È fondamentale rispettare le tempistiche di invio e assicurarsi che le fatture siano correttamente registrate e consegnate.

Siamo disponibili a guidarvi alla emissione di fatture elettroniche rispettando tutte le novità legislative

Quindi,
a partire dal 1° gennaio 2024,
l’obbligo della fatturazione elettronica si estende anche ai forfettari, indipendentemente dai ricavi del 2021.
Questa nuova normativa richiede l’impiego di strumenti e processi adeguati a generare, inviare e archiviare le fatture elettroniche e, per questo motivo, è importante prepararsi in anticipo.
La fatturazione elettronica offre numerosi vantaggi in termini di efficienza e trasparenza, e adottarla correttamente consentirà ai forfettari di semplificare la loro gestione amministrativa e di conformarsi alle leggi fiscali vigenti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram

Nuovi Articoli